IL GUARDAROBA ESTIVO DI UNA WEBCAM PORNO STAR – parte 2 - Campagnano (RM)

Durante il colloquio col direttore, ho mostrato le mie immagini e il numero di visualizzazioni, chiedendo se c'erano degli spazi disponibili per me. Lui mi ha guardato negli occhi (o meglio sulle tette!), e con un sorriso ha detto che gli dispiaceva, ma al momento non c'erano posti vacanti.
Invece di andarmene, ho chiesto se c'era una maniera per farmi conoscere, anche gratuitamente. Il direttore ha sorriso di nuovo.
- Mah, uno dei manichini del nostro porno shop si è rotto e non possiamo più usarlo per sfoggiare la nuova biancheria sexy per una settimana. Se ti adatti a sostituirlo, potrei pagarti e sarebbe certamente un bel richiamo per i clienti.
- Ok, facciamo questa prova.
Il mattino dopo, alle 9, mi hanno condotto in uno spogliatoio e mi hanno passato un tanga e un reggiseno a balconcino.
Quando sono uscita, mi hanno fatto salire su un piedistallo bianco in perfetta vista degli acquirenti. Non è passato molto tempo prima che il direttore arrivasse e mi aiutasse a posizionarmi come gli altri manichini. Solo che io ero viva e loro erano solo delle bambole.
Mi aveva appena detto di non parlare quando sono entrati i primi clienti. Avevano fretta, tuttavia uno di loro mi osservava con attenzione, ma ha pensato che fossero le luci a giocargli dei brutti scherzi. Hanno fatto i loro acquisti e se ne sono andati.
No, così non andava bene. Senza chiedere il permesso al manager, ho slacciato il reggiseno mettendolo su una spalla, e ho levato il tanga sostenendolo con un dito.
Sono rimasta nuda sul piedistallo senza che lo staff se ne accorgesse. Tutti quelli che passavano davanti alla vetrina si fermavano stupiti ed entravano nel negozio per acquistare qualcosa e verificare se ero vera o finta.
Proprio in quel momento, una delle commesse si è accorta del mio trucco e ha subito chiamato l'altra ragazza per rispondere alle richieste dei numerosi clienti.
Una volta informato del record di vendite, il direttore ha fatto spostare me e il mio piedistallo in una posizione ancora più visibile. Chiunque fosse entrato, avrebbe visto me nuda come prima cosa.

CONTINUA

Vota la storia:




Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!